Sequestrato circolo nautico Livorno

Sequestro di un'area demaniale di 1.500 mq, occupata abusivamente, su cui erano state costruite dieci strutture non autorizzate, e un'evasione fiscale ai tributi locali per oltre 50 mila euro. Questo il risultato di un controllo effettuato dal comparto aeronavale della guardia di finanza di Livorno nei confronti di un circolo nautico cittadino costato al suo presidente, un 61enne livornese, una denuncia per invasione di terreni dello Stato. I controlli hanno permesso di accertare che il circolo aveva occupato abusivamente, in aggiunta alle aree concesse regolarmente, un'ulteriore superficie di oltre 1.500 mq di demanio statale, sulla quale erano state costruite alcune strutture abusive. Le fiamme gialle hanno provveduto a sottoporre a controllo anche le strutture presenti sulle aree in concessione, constatando che anche queste erano state costruite senza alcun titolo edilizio. Il circolo, attivo dal 1996, è risultato per evadere i tributi locali avrebbe, nel tempo, presentato 'mendaci'.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. NoiTv
  2. NoiTv
  3. GoNews
  4. Dì Lucca
  5. Lo Schermo

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Lucca

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...